Conoscere tutto ciò che avviene all'interno del tuo magazzino: perché è importante e come riuscirci

Conoscere tutto ciò che avviene all’interno del tuo magazzino: perché è importante e come riuscirci

interno Magazzino

Conoscere tutto ciò che avviene all’interno del tuo magazzino: perché è importante e come riuscirci

N.B. In questo articolo ti mostro perché i fornitori di personale in outsourcing che operano sul mercato non sono i grado di fornirti tutte le informazioni di cui necessiti circa la qualità del lavoro svolto dal loro personale, non permettendoti di capire se un fornitore vale realmente oppure no la cifra per cui lo paghi.

Ti spiegherò inoltre in che modo è possibile conoscere la produttività individuale di ogni operatore, avendo così il pieno controllo del proprio magazzino e la certezza di avere dei clienti finali soddisfatti.

Un report realizzato dalla School of Management del Politecnico di Milano ha calcolato che, nel 2014, le aziende italiane hanno speso 2,2 miliardi di euro per dotare i propri dipendenti di smartphone e tablet.

La cosa che però ho trovato interessante è che questo investimento ha consentito, nel 2015, di recuperare circa 10 miliardi di euro in produttività.

Ti faccio leggere qualche riga di questo report:

“L’adozione della Mobile Enterprise da parte di Imprese (Grandi e PMI) e PA del nostro Paese consente nel 2015 un recupero di produttività che abbiamo stimato pari a 10 miliardi di euro (…) Ogni figura professionale riesce, quindi, con le soluzioni Mobile ad essere più produttiva, riducendo le attività a minor valore aggiunto (…)”

“(…) le PMI italiane dovrebbero avere chiaro che la sfida della competitività non si gioca solo assicurando i prodotti o i servizi migliori, ma con processi più agili, con maggiore flessibilità e con decisioni più tempestive grazie a informazioni e dati accessibili con rapidità e in qualunque luogo.”

Perché ti dico questo?

Perché anche se apparentemente non sembra tutto ciò ha molto a che fare con il settore del quale mi occupo, ovvero la la logistica di magazzino. Ma, soprattutto, quello che è più importante è che può consentire alla tua azienda di ridurre in modo sensibile i costi, aumentando contemporaneamente la produttività e la soddisfazione dei tuoi clienti finali.

Di certo concorderai con me riguardo il fatto che il magazzino di logistica ricopre un ruolo fondamentale per qualunque impresa che opera sul mercato, dal momento che contiene le merci che poi finiscono ai clienti.

Ciò che avviene all’interno del magazzino di logistica determina:

  • se i clienti ricevano o meno la merce nei tempi stabiliti
  • se i clienti ricevono o meno la quantità esatta di merce che hanno richiesto (e pagato)
  • se i clienti ricevono o meno merce di qualità

 

In altre parole, ciò che avviene all’interno del magazzino di logistica incide significativamente sulla reputazione di un’azienda e su come viene percepita sul mercato.

È da questo che dipende, in buona percentuale, l’avere clienti soddisfatti o insoddisfatti, o l’avere una buona o cattiva immagine.

È perciò di vitale importanza che chi opera dentro il tuo magazzino di logistica faccia il miglior lavoro possibile. Che sia veloce, produttivo e che il suo margine di errore sia estremamente basso.

Secondo uno studio condotti negli Stati Uniti, realizzato dalla rivista Forbes, la maggioranza dei dipendenti delle aziende di dimensioni medie e grandi sono poco produttivi e non vengono incentivati correttamente.

Tra i consigli che Forbes dà c’è quello di instaurare una buona comunicazione con il dipendente, gestendo correttamente i feedback riguardo il lavoro che svolge e gratificandolo attraverso la valorizzazione di ciò che ha fatto bene. Anche se non è sempre positivo un feedback dato su base regolare incoraggia il lavoratore a migliorare le sue performance.

Oppure quello di non lasciarlo solo, di non abbandonarlo a sé stesso, fornendogli supporto nel momento del bisogno.

→ Sicuramente nella tua azienda la produttività sarà alta, ma hai la certezza che sia così anche per le attività che hai affidato al tuo fornitore di personale in outsourcing?

Molte aziende preferiscono non occuparsi direttamente della gestione del magazzino per potersi concentrare e dedicare al meglio ad altri aspetti del processo produttivo, rivolgendosi a dei fornitori di personale in outsourcing.

Tra i risultati che si aspettano di ottenere ci sono:

  • un’ottimizzazione degli spazi
  • una riduzione degli sprechi
  • un aumento della produttività
  • una riduzione dei costi

 

Perché avvenga tutto ciò, e per avere dei clienti finali soddisfatti, occorre che all’interno dei magazzini di logistica le merci vengano movimentate da professionisti dotati dei migliori strumenti (compresi quelli informatici).

Ma è questo ciò che avviene con i tradizionali fornitori di outsourcing, che nella maggior parte dei casi sono cooperative di facchinaggio generiche?

Lavorando nel settore della logistica di magazzino dal 1996 la mia esperienza mi fa dire di no.

Le cooperative generaliste, nonostante si definiscano “a 360 gradi”, fanno sì un po’ di tutto, ma facendo molte cose le fanno mediamente male. Essendo loro stesse generaliste non selezionano personale specializzato e non lo formano adeguatamente.

Anzi, molto spesso non lo formano per nulla, mandandolo allo sbaraglio e non fornendogli alcun supporto (i “feedback” che riceve il personale sono solamente del tipo “Sbrigati!” o “C’è da spostare quella cassa là, vedi darti una mossa!”).

E, cosa veramente grave per il mercato attuale (che è sempre più esigente e competitivo, richiedendo standard qualitativi altissimi), queste cooperative di facchinaggio generaliste non prestano la minima attenzione all’innovazione, utilizzando un approccio vecchio di almeno un paio di decenni.

Non esagero e voglio spiegarti il perché

Se ti sembra che io stia esagerando ti faccio una domanda: il tuo fornitore di personale in outsourcing sarebbe in grado di dirti IN QUESTO PRECISO MOMENTO come sta lavorando il personale che ha inviato all’interno del tuo magazzino e per il quale tu lo paghi?

Mi spiego meglio.

Non si deve limitare a dirti quante persone ci sono nel tuo magazzino o genericamente che cosa stanno facendo (anche se ti assicuro che alcuni fornitori di personale in outsourcing potrebbero avere delle difficoltà persino su questo).

Deve indicarti COME sta lavorando ciascun operatore, ma non con un “bene” o un “male”. Deve mostrati qual è la sua PRODUTTIVITÀ INDIVIDUALE sulla base di parametri SPECIFICI e OGGETTIVI, facendoti istantaneamente capire quanto ti sta costando e quanto ti sta facendo guadagnare o ti sta invece facendo perdere.

Ne è in grado?

Se la risposta è “no” significa che stai pagando del personale senza avere un’idea chiara dei risultati che ti sta portando.

E, se le cose stanno, così, nonostante quello che ti ha detto il tuo fornitore sulla presunta economicità delle sue tariffe orarie per convincerti a firmare il contratto di appalto, con molta probabilità lo stai pagando a caro prezzo.

Nella migliore delle ipotesi magari utilizzano un qualche tipo di gestionale. Si tratta di software obsoleto che tuttalpiù ti dice quanti bancali su base oraria vengono movimentati o quante righe di ordine sono state evase.

Scopri la reale produttività del tuo magazzino (e di chi ci lavora)

Ma non basta. Non è sufficiente perché questi software non ti dicono tutto e soprattutto non ti dicono ciò che a te serve veramente: non ti dicono qual è la produttività individuale.

  • Quanto ti costa REALMENTE un fornitore di personale in outsourcing che non sa dirti con precisione quanto rende il personale per il quale tu lo paghi?
  • Quanto ti costa REALMENTE un fornitore di personale in outsourcing che non ha il controllo del tuo magazzino?
  • Quanto ti costa REALMENTE un fornitore di personale in outsourcing che non è in grado di valutare correttamente le proprie risorse, non avendo alcun parametro oggettivo per definire la qualità del loro lavoro, rischiando così di far scappare le migliori (perché non si sentiranno valorizzate) e facendo rimanere quelle peggiori (che di certo non ti aiuteranno ad avere dei clienti soddisfatti e fidelizzati)?

 

Perché ho voluto investire su questa scelta

Durante il mio percorso lavorativo, avendo avuto l’occasione, prima di dare vita alla mia attività, di lavorare brevemente per un’importante multinazionale che opera nel settore della distribuzione, ho conosciuto dall’interno una realtà estremamente efficiente e strutturata che utilizzava i migliori strumenti tecnologici disponibili.

Ho immediatamente capito l’importanza di mettere insieme quello che avevo imparato sulla logistica lavorando nei magazzini sin da quando frequentavo ancora le scuole superiori a una metodologia che comprendesse anche l’utilizzo di sofisticati strumenti tecnologici a supporto dei lavoratori e dei committenti.

Ecco perché, quando ho creato LogisticaZERO, il sistema di lavoro che si basa su 34 anni di esperienza esclusiva nel settore della logistica di magazzino, ho voluto a tutti i costi ideare qualcosa che fosse in grado di dare le informazioni e le risposte che gli altri fornitori di personale in outsourcing (per quello che avevo visto io sulla base della mia lunga esperienza) non erano in grado dare.

Così è nato il software proprietario MinutoProduttività

Grazie a MinutoProduttività è possibile:

  • Misurare IN TEMPO REALE la produttività individuale di CIASCUN PROFESSIONISTA DI MAGAZZINO sulla base di PARAMETRI OGGETTIVI concordati con li cliente.
  • Quantificare IN MODO ESATTO la resa di ogni professionista di magazzino. Non serve a nulla che la tariffa oraria di un operatore sia apparentemente bassa, se poi è lento, lavora poco e male e compie ripetutamente errori che portano a frequenti non conformità e relative contestazioni da parte dei clienti; è molto meglio sapere SE e QUANTO quell’operatore mi sta facendo guadagnare.
  • Conoscere il margine potenziale di miglioramento di ogni professionista di magazzino (consentendo così di inserirli in un percorso di crescita professionale ed evitare che i più bravi se ne vadano perché insoddisfatti, magari proprio da un tuo concorrente).
  • Segnalare qualunque tipo di problema ricevendo una soluzione ENTRO UN’ORA dalla segnalazione.

 

MinutoProduttività è studiato affinché il suo utilizzo sia estremamente semplice, intuitivo e rapido.

Ecco come si presenta:

software minuto produttività

Per sapere come sta andando il tuo magazzino non hai bisogno di essere in azienda, o di perdere tempo in snervanti telefonate o scambi di mail con fornitori che non ti rispondono mai.

Puoi accedere alla tua area privata collegandoti comodamente da smartphone o da tablet, ovunque tu ti trovi, 24 ORE SU 24, 7 GIORNI SU 7, ricevendo istantaneamente e a colpo d’occhio tutte le informazioni di cui necessiti.

L’utilizzo del software proprietario MinutoProduttività è COMPLETAMENTE GRATUITO, essendo parte integrante del sistema di lavoro LogisticaZERO.

In MinutoProduttività è inoltre presente un canale dedicato ai nostri professionisti di magazzino contenente i video che illustrano nel dettaglio tutte le nostre procedure operative.

Questo per avere del personale CONTINUAMENTE FORMATO in grado di movimentare la tua merce con margini di errore nulli.

Puoi leggere l’opinione dei clienti che hanno scelto di affidarsi a LogisticaZERO e agli strumenti che mette a disposizione, come il software proprietario MinutoProduttività, nella sezione TESTIMONIANZE.

L’applicazione della metodologia di lavoro LogisticaZERO gli ha consentito di:

  • ridurre gli sprechi del 15%
  • aumentare la produttività del 15%

nei soli primi 3 mesi di utilizzo.

Scopri di più su Logistica ZERO contattandoci direttamente senza impegno, ti forniremo tutte le informazioni di cui hai bisogno.

P.S. Il tuo fornitore di personale in outsourcing è davvero affidabile e competente? Scoprilo subito compilando il check up online a questa pagina.

The following two tabs change content below.
Lavoro nella logistica dal 1996. Autore del libro "Odissea nella Logistica. Guida pratica per l'imprenditore" . Sapevi che è possibile ridurre i costi logistici in media dal 10 al 18%, entro 3 mesi con alcune azioni precise? E migliorare il servizio per i tuoi clienti. Chiedimi come
Non sono presenti commenti

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.