Come creare un contratto d’appalto sicuro (che funziona davvero e in modo semplice)

Come creare un contratto d’appalto sicuro (che funziona davvero e in modo semplice)

Occupandomi di gestire il servizio logistico almeno da una decina d’anni, ho imparato a confrontarmi con la normativa sull’appalto.

Un confronto ti dirò per molto tempo piuttosto ostico, anche perché più chiedevo a professionisti del lavoro e consulenti di aiutarmi ad avere informazioni chiare, più ricevo informazioni incomplete, ingarbugliate e spesso imprecise.

Ho passato notti intere a cercare la normativa e soprattutto a tradurla per i miei clienti, che annaspavano come me per capire come gestire al meglio queste fasi così importanti per la gestione di un appalto di logistica.

 

Cosa si intende per “contratto d’appalto”

Perché il contratto d’appalto, non è un semplice foglio prestampato da firmare per essere in regola con la legge. Il contratto d’appalto per l’azienda come per il fornitore, costituisce la garanzia più importante. La GARANZIA che il loro rapporto andrà nel migliore dei modi.

E la normativa che lo disciplina è molto chiara e stringente. Non conoscerla – come ahimè vedo troppo spesso anche da parte di professionisti del settore – porta a veri e propri disastri e al fallimento di molti processi di terziarizzazione.

Nella realtà di tutti i giorni, il contratto di appalto equivale ad un foglio prestampato riciclato dalla notte dei tempi, che la cooperativa fa firmare all’azienda che l’ha scelta (o viceversa) e viene visto come una semplice formalità burocratica. Addirittura a volte non viene nemmeno fatto, pensando che non sia obbligatorio.

SEI SICURO CON LA COOPERATIVA A CUI HAI APPALTATO?

[Scopri con il test AppaltoSicuro se in caso di controllo puoi stare tranquillo o rischi guai]

Questa non è burocrazia…

Non è burocrazia, ma per una volta tanto nel nostro paese, UNO STRUMENTO PREZIOSO CHE CONSENTE UN CONFRONTO AZIENDA/FORNITORE SUI RISULTATI.

Ovviamente a patto che venga realizzato nel modo corretto e per farlo bisogna conoscere la normativa sull’appalto.

Ecco perché ho deciso di creare degli eventi dal vivo, dove insieme ad uno degli esperti in Italia sui contratti di appalto specificatamente per il settore logistico e cooperative, il Dr. Alessio Bisceglie, spiegheremo passo passo come creare un contratto d’appalto corretto e come evitare tutte le trappole del settore.

Da questi eventi dal vivo è stato tratto il corso “Come terziarizzare in modo facile in 3 passi”, che finalmente puoi avere anche tu direttamente nel tuo ufficio.

 

Di questi argomenti parlano in molti. In pochi li conoscono veramente.

Molte aziende da anni mi chiedono questo strumento, e finalmente posso mettertelo a disposizione. In questo modo qualunque imprenditore potrà conoscere ESATTAMENTE quello che c’è da sapere per dormire sonni tranquilli e sapere che il suo appalto sta funzionando.

Con un linguaggio semplice e pratico, senza paroloni da addetti ai lavori e togliendo tutta quella nebbia che c’è quando si parla di appalto, cooperative, intermediazione di manodopera, licenziamenti del personale dipendente, ecc.

Per essere tra i primi a ricevere il corso scrivimi direttamente a info@logisticazero.com.

 

The following two tabs change content below.
Lavoro nella logistica dal 1996. Creatore di LogisticaZERO. Aiuto le aziende a migliorare la logistica, partendo dall'ottimizzazione dei processi fino ad accompagnarle nell'appalto.
Non sono presenti commenti

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.